aumento SMIC francese 2024
Immigration|31 Gennaio 2024|

FRANCIA: il salario minimo aumenta a 11,65 euro

A partire dal 1° gennaio 2024, il salario minimo francese, denominato “SMIC”, è stato aumentato dell’1,13%, passando da 11,65 euro, rispetto a 11,52 euro l’ora. Di conseguenza, il nuovo salario minimo mensile è stato aumentato a 1.766,92 euro, rispetto a 1.747,20 euro.

Questo aggiornamento è importante per tutte le aziende che inviano proprio personale dipendente in Francia: con riferimento al distacco e alle prestazioni transnazionali di servizi, il dipendente inviato in Francia deve percepire almeno la retribuzione prevista dal codice del lavoro francese o dai contratti collettivi estesi applicabili alla categoria professionale. Anche se la retribuzione spettante per l’attività svolta in Francia non può in nessun caso essere inferiore all’importo dello SMIC, questo valore non è sufficiente per l’individuazione della retribuzione spettante in Francia. Per la durata della propria assegnazione in Francia, un lavoratore deve infatti ricevere almeno la retribuzione prevista dal Codice del Lavoro Francese o dal contratto collettivo ad applicazione estesa riferito all’attività e al luogo di lavoro in Francia, applicabile ai dipendenti di società stabilite in Francia che svolgono un’attività di lavoro equiparabile a quella resa dal lavoratore distaccato.

L’aumento riguarda anche alcune categorie di permesso per lavoratori stranieri. In base al nuovo SMIC la retribuzione annua lorda minima da corrispondere è pari a:

  • € 38.165,47 per Talent Passport – Lavoratore in missione (“Salarié en Mission”);
  • € 42.406.08 per Talent Passport – Giovane laureato («Salarié Qualifié»);
  • € 63.609.12 per Talent Passport – Rappresentante legale (“Mandataire Social”).
Redazione ECA Italia

Lascia un commento