Unicità della legislazione applicabile

Unicità della legislazione applicabile

Il principio dell’unicità della legislazione applicabile è previsto dal Regolamento(CE) 883/2004 in base al quale Le persone destinatarie della normativa comunitaria sono soggette alla legislazione di un solo Stato. Il regolamento determina i criteri per individuare la legislazione applicabile: il lavoratore subordinato o autonomo è soggetto alla legislazione dello Stato in cui l’attività è svolta (lex loci laboris, art. 11 par. 3), pur prevedendo delle eccezioni (distacco previdenziale)

Il principio dell’unicità della legislazione applicabile è previsto dal Regolamento(CE) 883/2004 in base al quale Le persone destinatarie della normativa comunitaria sono soggette alla legislazione di un solo Stato. Il regolamento determina i criteri per individuare la legislazione applicabile: il lavoratore subordinato o autonomo è soggetto alla legislazione dello Stato in cui l’attività è svolta (lex loci laboris, art. 11 par. 3), pur prevedendo delle eccezioni (distacco previdenziale).