aumento costi visto UK 2023
Immigration|9 Ottobre 2023|

Regno Unito: aumentano ancora i costi per permessi di lavoro e studio

Il nuovo aumento dei costi amministrativi implica maggiori costi per le aziende che inviano proprio personale in UK. È fondamentale, per contenere l’effetto di queste maggiorazioni, richiedere da subito la corretta tipologia di visto.

Dal 4 ottobre gli aumenti promessi lo scorso luglio dall’Home Office sono realtà: con i nuovi adeguamenti, in base alle diverse tipologie di richiesta, si registra un incremento compreso tra il 15 e il 35% delle tasse cosiddette “application fees“, oltre a un significativo aumento, pari al 66%, del contributo sanitario Additional Health Surcharge che dovrebbe raggiungere 1.035 sterline l’anno.
Se consideriamo il visit visa per soggiorni inferiori a 6 mesi, il costo è arrivato a 115 sterline, per uno Skilled Worker Visa la nuova application fee è pari a 719 sterline (durata della sponsorship inferiore a 3 anni).

Allo stesso modo, l’incremento riguarda anche le Priority Fees, ossia le somme previste per ottenere l’esame della richiesta in tempi ridotti rispetto agli standard.

Di seguito alcuni esempi: 

Fees Category Current fee  

(GBP) 

New fee from October 4th 2023  

(GBP) 

Fee Change  

(GBP) 

Visit visa – short up to 6 months 100 115 +15 
Certificate of Sponsorship (CoS): Skilled Worker, T2 Minister of Religion, Global Business Mobility – Senior or Specialist Worker 199 239 +40 
Skilled worker, where a certificate of sponsorship has been issued for three years or less  625 719 +94 
Global Business Mobility – Senior or Specialist Worker – up to 3 years  625 719 +94 
Global Business Mobility – Graduate Trainee  259 298 +39 
Global Business Mobility – Service Supplier  259 298 +39 
High Potential Individual  715 822 +107 
Priority Visa service – Non-Settlement 250 500 +250 
Super Priority Visa service 956 1000 +44 

 

Redazione ECA Italia
Redazione ECA ItaliaRedazione ECA Italia

Lascia un commento