vantaggio fiscale espatriati
Tax|14 Novembre 2023|

Olanda: riduzione del tax ruling dal 30% al 10%

Votata negli scorsi giorni dalla Camera Bassa del Parlamento olandese una (nuova) riduzione del vantaggio fiscale per gli espatriati altamente qualificati, il c.d. “30% tax ruling”.

Un precedente intervento normativo – nel 2018 – aveva già ridotto la durata del beneficio da 8 a 5 anni; secondo gli emendamenti proposti nel nuovo Tax Plan, dal 1° gennaio 2024 sarebbe prevista una progressiva riduzione dell’agevolazione, che passerebbe dal 30% al 20%, fino al 10% negli ultimi 20 (mesi).

Si prevederebbe in ogni caso – diversamente da com’era avvenuto nel 2018 – un regime transitorio per coloro che abbiano avuto accesso al beneficio entro il 31 dicembre 2023.

Si stima che le modifiche, se approvate in via definitiva, possano produrre un risparmio per le casse governative di circa 200 milioni di euro all’anno, che verrebbero utilizzati per bloccare l’incremento del tasso di interesse dei prestiti agli studenti. Inoltre, la riduzione del beneficio fiscale per gli espatriati contribuirebbe sensibilmente ad arginare la bolla immobiliare sul mercato olandese degli affitti.

Luigi Murgo
Luigi MurgoTax & Global Mobility Manager

Lascia un commento