Distacco previdenziale in Brasile
Legal|24 Febbraio 2015|

Distacco previdenziale in Brasile

Anche per il lavoratore italiano temporaneamente distaccato in Brasile dal proprio datore di lavoro e titolare di un permesso di lavoro con vincolo contrattuale con la società brasiliana, è possibile ottenere il distacco previdenziale ai sensi della Convenzione in materia di sicurezza sociale siglata tra Italia e Brasile. Al fine di attivare la procedura di distacco previdenziale che consente, come noto, al lavoratore interessato di mantenere la contribuzione italiana ed essere contestualmente esentato dal versamento dei contributi brasiliani per i primi 12 mesi di espatrio,  l’azienda italiana distaccante dovrà recarsi presso la sede INPS territorialmente competente e richiedere il rilascio del modello di distacco previdenziale I/B1 vidimato. Normalmente è prevista anche la possibilità di prorogare il periodo di distacco previdenziale per ulteriori 12 mesi: l’esenzione deve essere espressamente richiesta dall’azienda brasiliana presso l’ufficio competente per l’applicazione della convenzione italo-brasiliana.

La domanda per l’applicazione dell’accordo vigente con l’Italia va presentata al seguente ufficio (Brasilian Liaison agency for Italy): “Gerência Belo Horizonte – APS Santa Ifigênia”  n.telefonico: ++55 31 3249-4227 o ++55 31 3249-4228.

 Fonte: ECA Italia Channel

Redazione ECA Italia
Redazione ECA ItaliaRedazione ECA Italia

Lascia un commento