Tax|18 Gennaio 2022|

Agevolazioni Fiscali su Benefits e Bonus in Cina

L’amministrazione fiscale cinese ha deciso di estendere le agevolazioni fiscali su benefits in kind e bonus annuale per gli espatriati fino alla fine del 2023, offrendo un significativo sollievo fiscale per molti

Il 2022 inizia con ottime notizie per gli espatriati in Cina: con l’avviso n. 42 il Ministero delle Finanze cinese ha annunciato l’estensione delle agevolazioni fiscali per gli espatriati fino alla fine del 2023, invece della scadenza prevista per il 31/12/2021.

Pertanto, il bonus annuale continuerà a essere tassato separatamente dal reddito complessivo – purché erogato in un’unica soluzione -.

Inoltre, se confermate le condizioni di esenzione previste dalla norma (come ad esempio, la presenza di opportuni giustificativi di spesa, fapiao), i benefit in natura come alloggio, istruzione dei figli, corsi di lingua e auto aziendale, continueranno a non essere imponibili fino al termine del 2023.

Redazione ECA Italia
Redazione ECA ItaliaRedazione ECA Italia

Lascia un commento